• Telefonini e tumori. Basta allarmismi

I telefonini cellulari sono stati introdotti sul mercato agli inizi degli anni ’90 ed oggi circa 500 milioni di persone nel mondo li usano abitualmente. Negli ultimi tempi tra l’opinione pubblica si è diffusa la preoccupazione che le microonde generate dai telefonini potessero causare, tra gli altri effetti negativi sulla salute, tumori del cervello.In questi giorni è comparso sul New England Journal of Medicine un caso-controllo condotto tra il 1994 e il 1998 sulla possibile correlazione tra l’uso dei telefonini ed anche i tumori del cervello. I ricercatori del National Cancer Institute di Bethesda hanno esaminato 782 pazienti con tumore del cervello ricoverati in diversi ospedali degli Stati Uniti e li hanno confrontati con 799 pazienti che erano entrati negli stessi ospedali e nello stesso periodo di tempo ma con una serie di problematiche mediche non maligne.Dallo studio non è emersa alcuna evidenza che il rischio dei tumori del cervello fosse più elevato tra le persone che avevano usato i telefonini per 60 o più minuti al giorno e per 5 o più anni. Inoltre i tumori non si verificavano più frequentemente sulla parte della testa dove tipicamente il telefonino veniva appoggiato. Questi dati pertanto non supportano l’ipotesi che l’esposizione alle microonde provenienti dai telefonini cellulari possa causare tumori maligni o benigni, confermando l’evidenza biologica, già esistente in laboratorio, dell’assenza di carcinogenicità delle radiofrequenze provenienti dai telefonini cellulari. Anche se non si può scrivere la parola fine su questo problema, non si può escludere la possibilità che l’uso più prolungato nel tempo del telefonino cellulare possa aumentare il rischio di tumori del cervello, questo studio mette a tacere i reports allarmistici che erano comparsi recentemente sui media a riguardo della relazione tra telefonini e tumori del cervello e che avevano molto preoccupato l’opinione pubblica. Comunque va tenuto presente che l’uso dei telefonini, per esempio in macchina, può causare indirettamente gravi problemi, per esempio un aumento significativo degli incidenti stradali, e non si può escludere che l’uso indiscriminato del telefonino possa causare problemi non oncologici a livello dell’orecchio. Pertanto la cautela non è mai troppa e senz’altro l’uso moderato del telefonino è ancora oggi consigliabile.

 

|   home page   |   note legali   |   privacy   |   copyright   |   contatti   |